Centrale EnelLocalità: Arsié

Indirizzo: Via Primo Maggio, Arsié

Descrizione. La centrale idroelettrica di Arsié è entrata in esercizio nel 1955 ed è stata scavata completamente nella roccia calcarea stratificata. Si accede all’impianto tramite una galleria lunga circa 170 metri. La centrale viene aperta al pubblico solo saltuariamente, di solito in occasione di altre manifestazioni, e in tali circostanze i visitatori vengono accompagnati da esperti dell’azienda che fanno loro scoprire come funziona una fabbrica di energia.

Nelle giornate di apertura, il pubblico viene coinvolto in iniziative attraverso le quali è possibile comprendere il lavoro e l'impegno che permettono alla centrale di operare nel pieno rispetto dell'ambiente, e approfondire la conoscenza del percorso di questo importante bene. L'impianto utilizza le acque del Torrente Cismon, intercettate dalla presa di Moline e immesse attraverso una galleria di derivazione lunga 3638 metri nel serbatoio di Senaiga, e del Torrente Senaiga. Dette acque vengono quindi convogliate verso la centrale di Arsié con una galleria in pressione e restituite, mediante il canale di scarico, al Lago di Corlo.

Nella centrale sono installati due gruppi Francis verticali di potenza efficiente complessiva pari a 34.000 Kw. La Centrale eroga sulla rete AT a 130.000 Volt ed è telecomandata dal posto di teleconduzione di Polpet. (Fonte: Calendari dell'Auser - Sezione di Arsié)

Cerca nel Sito