Oratorio Col PererLocalità: Col Perer

Indirizzo: SP38, Col Perer

Descrizione. L'Oratorio di Col Perer fu costruito per permettere alle famiglie dei malgari di seguire la Santa Messa e per permettere ai giovani di essere raccolti per l'insegnamento catechistico. Ufficialmente inaugurato nel 1931, fu intitolato a Sant'Antonio da Padova nel settimo centenario della sua morte.

Una statua in marmo di Carrara scolpita dallo scultore Miozzo fu trasportata da Arsié da parte dei giovani di nome Antonio e posta all'interno della Chiesa. Il tabernacolo e i banchi furono donati da fedeli del luogo. Tutto in pietra viva, con artistiche vetrate policrome, l'oratorio di Col Perer è dedicato a Sant'Antonio da Padova ed è il frutto di una felice idea di Don Marco Ceccon, ex parroco di Mellame.

Qualche anno dopo la sua benedizione, la Chiesetta fu completata con l'atrio offerto da Augusto Bernardi di Milano, soldato della guerra 1915-18, che volle così soddisfare un voto emesso in seguito a un incidente automobilistico nel quale la figlia gravemente ferita ebbe salva la vita. Fino agli anni '70, durante la stagione estiva, l'oratorio fu un importante centro di vita spirituale. (Fonte:Calendari dell'Auser - Sezione di Arsié)

Cerca nel Sito