Panorama dalle Scale di PrimolanoLocalità: Fastro, Primolano di Cismon del Grappa (VI)

Indirizzo: Scale di Primolano

Descrizione. Le Scale di Primolano partono (o arrivano) dalla Chiesa di Fastro e giungono a Primolano dopo 2,5 km di tornanti, 8 in tutto, che si alternano a rettilinei più o meno brevi. La pendenza media non è eccessiva, ma in certi punti può creare dei piccoli problemi a chi non è abituato a camminare o pedalare. In compenso si tratta di un tratto molto piacevole che affianca un pezzo di storia racchiusa nel Forte Tagliata della Scala e spiegata su alcuni cartelli molto esaustivi.

Lungo la strada ci sono degli ottimi esempi di case ristrutturate secondo l'architettura locale, un capitello ben restaurato e un torrente che incrocia spesso la carreggiata passando sotto ad archi di cemento o scendendo lungo la roccia nuda. Da alcuni tornanti è possibile guardare la SS47, il complicato svincolo della superstrada, la stazione ferroviaria e la ferrovia che segue la stessa valle, mentre alzando gli occhi si può ammirare la parte settentrionale dell'Altipiano dei Sette Comuni.

Proprio all'inizio del paese di Primolano c'è una cascata che, dopo alcuni giorni di pioggia incessante, è notevole per l'afflusso d'acqua e per il salto che compie prima di scomparire sotto la carreggiata. Compiendo il percorso al contrario è impossibile non notare le fuciliere della galleria che collega il Forte Tagliata della Scala al Forte Tagliata Fontanelle. Questo è, inoltre, il teatro della Scala dei Sapori, manifestazione enogastronomica di fine estate.

Cerca nel Sito