Dal Lago di Corlo a Fredina e RitornoLocalità: Rocca

Descrizione. Si tratta di una salita impegnativa, molto bella e poco conosciuta lungo una strada sterrata. Si parte dal Lago di Corlo e ci si dirige verso località Fredina, sul versante nord-occidentale del Monte Grappa, per raggiungere la strada del Grappa che sale da Feltre a Cima Grappa. Si può percorrere l'anello sulla Val Carazzagno oppure, partendo da Cismon del Grappa, scendere per il Col dei Prai.

E' un percorso solitario e appagante, con tanto bosco fresco e vedute straordinarie sul Massiccio del Grappa, la Valsugana, il Col del Gallo, il Coppolo e l'Altipiano dei Sette Comuni, con impressionanti scorci sul Canale di Brenta dove s'intuisce senza vederlo il paese di Cismon, e ci si rende conto che il Canale è un canyon profondissimo e spaventoso.

Da Rocca, appena a nord della Chiesa, si dirama una strada che porta al cimitero e al ponte sul Lago di Corlo. Attraversato il ponte inizia subito la salita che si annuncia dura con alcune rampe su asfalto per arrivare ad un caratteristico capitello al bivio per località Berti e Case Todescat. Al bivio bisogna svoltare a sinistra e percorrere la lunga salita sterrata seguita da un breve tratto di discesa. Seguono rampe di salita nel bosco, uno sterrato molto buono con pendenza sostenuta e costante, dove si affrontano alcuni tornanti e si passa accanto ad alcune vecchie casette recuperate e molto belle. Dopo il bivio, al tornante di Case Bernardi, si giunge ad un ampio terrazzo panoramico su Corlo e Arsié. Ancora un tratto nel bosco e si trova un altro bivio, con una strada che svolta a destra, mentre la principale tira diritto verso l'alta Val Carazzagno. Si svolta quindi a destra dove si affronta uno strappo. Seguono tratti con pendenze discontinue, mentre il fondo sterrato peggiora via via. Si giunge a uno spettacolare balcone panoramico ai Casoni dove lo sguardo spazia dal profondo Canale di Brenta al Col dei Prai, dal Monte Grappa all'Altipiano dei Sette Comuni, con il paese di Enego in bella evidenza. Seguono tratti con pendenze che sfiorano il 20% e il fondo sassoso grossolano.

La stradina, dopo alcuni tornanti, migliora via via con il diminuire della pendenza, dopodiché si esce dal bosco e si sbuca sulla strada del Grappa che sale da Caupo nei pressi del colmo di Monte Fredina, a 1240 metri s.l.m. Il panorama anche qui è spettacolare, sia sul versante di Carazzagno che verso la valle di Seren. Vi sono alcune case e il B&B Ai Ciclamini. A tal punto si scende verso Feltre per circa 1,6 km fino a trovare sulla sinistra una stradina sterrata che scende verso Val Carazzagno. La strada ha un fondo in buono stato, con qualche punto di vecchio asfalto, stretta, abbastanza ripida ma regolare, tutta ben ombreggiata nel bosco, e scende a mezzacosta fino a giungere al bivio già visto all'andata. Da qui mancano ancora 5 km di discesa, bella e piacevole, per ritornare al lago e a Rocca.

Cerca nel Sito