Figlio di Giovanni Saccaro, emigrato in Canada negli anni '70, è nato a Montréal ed ha esordito poco più che ventenne esponendo dieci dipinti ad impronta metafisica in una importante galleria di Broadway, New York, dove ha frequentato con successo l'Accademia Nazionale di Disegno.

E' un artista raffinato che usa tecniche prese a prestito dalla scuola olandese del Seicento. Fra giugno e ottobre 2007 ha esposto alla Biennale di Venezia e poi a Los Angeles.

Vive a Londra e, nella sua produzione, come succede in tutte le discipline, deve talora venire a compromessi con il gallerista che a sua volta è condizionato dalle esigenze di mercato.

Quando lavora per sé, comunque, tiene fede ai suoi valori: Dio, il Creato, la materia, le forme, ed ama esprimersi spesso per simboli. (Fonte: Calendari dell'Auser - Sezione di Arsié)

Cerca nel Sito