Nato ad Arsié il 1° maggio 1910, fu ordinato Sacerdote a Gerusalemme il 20 aprile 1935 dopo aver compiuto gli studi di teologia a Betlemme.

Salesiano fin dal primo anno di Seminario, fu un grande studioso della lingua araba al cui insegnamento venne abilitato presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli.

Attivo a lungo come insegnante in Siria, Libano ed Egitto e per ben 22 anni, direttore degli Istituti Salesiani di Aleppo, Alessandria d'Egitto e Il Cairo, operò con grande impegno come mediatore fra mondo cristiano e mondo islamico tanto da meritare la stima delle autorità religiose, politiche e culturali mediorientali, nonché dello stesso presidente egiziano Sudat che, alla sua morte, avvenuta ad Alessandria d'Egitto il 10 novembre 1977, lo volle onorare con un caloroso telegramma di partecipazione. (Fonte: Calendari dell'Auser - Sezione di Arsié)      

Cerca nel Sito