Transita a mezzanotte in punto preceduto da un fracasso terrificante. È magro con le gambe alquanto sottili, ma tanto lunghe da permettergli il passo da una montagna all’altra. Passa preceduto da un strepitio di catene e dall’abbaiare furioso dei cani istruiti per azzannare i bambini disobbedienti. (Fonte: El Cromer; Disegno di Francesco Tonin)

Cerca nel Sito