È il protagonista di una vecchia fiaba lunga e articolata che non si è ancora riusciti a ricostruire completamente attraverso la raccolta di frammenti di memoria dei pochi anziani che ancora la ricordano.

In una versione trovata sul web, si narra di un piccolo villaggio ai piedi di una montagna, dove tutti vivevano sereni. Finché un giorno si risvegliò un terribile drago dalle sette teste che voleva mangiare un bambino al mese.

Un giorno arrivarono in paese sette fratelli e tutti consigliano loro di andarsene al più presto. Ma i sette vollero aiutare gli abitanti del paesino a sconfiggere il drago. Ognuno da solo non vi riuscì: la volta che provarono a combattere insieme, invece, le sette teste caddero e il drago si dissolse in una nuvola di polvere. (Fonte: El Cromer; Disegno di Francesco Tonin)

Cerca nel Sito